Identità & Mission

Identità & Mission 

 

Anziani ’93 Cooperativa Sociale è una impresa sociale, senza fine di lucro, che promuove e sviluppa i principi di solidarietà e sussidiarietà sociale, è assolutamente diversa nel contesto del non profit; è il proprio modello di mutualità prevalente, interna ma soprattutto quella esterna verso l’utenza, bisognosa di assistenza, che contraddistingue la nostra diversità, che è la garanzia per ottenere una Rete di Servizi Integrati, i cui livelli qualitativi elevati, si coniugano con una alta flessibilità di erogazione. Un modello operativo, la cui organizzazione si prende carico di tutto il bisogno dell’ utente, in tutte le sue dimensioni, sanitarie, sociali, riabilitative ed educative. Quindi un insieme di processi lavorativi, di procedure, di interventi efficaci ed efficienti, di programmazione, controlli, ed azioni correttive, di servizi flessibili e differenziati a largo spettro.

Autonomia gestionale, il sistema di gestione è impostato affinchè tutte le attività e la Rete di Servizi Integrati, di cui fa parte la struttura Residenza Villa Arcadia, siano svolte autonomamente dalla Cooperativa. Questa scelta, di non esternalizzazione e di essere assolutamente autonomi nella gestione, anche dei servizi “alberghieri”, è importante per l’affermazione del nostro modo di operare. L’autonomia gestionale consente di avere rette calmierate ed un ottimo rapporto qualità – prezzo, una migliore e più omogenea programmazione dei tempi di lavoro (che derivano rigorosamente dai tempi di vita quotidiana degli ospiti a cui si prestiamo cura ed assistenza), un livello di qualità eccellente dei nostri servizi, che determina effetti positivi e di soddisfazione sia sugli operatori, che sugli utenti e le loro famiglie.

Mission, per rendere tale sistema realmente efficiente sfruttandone tutte le potenzialità, la nostra Cooperativa Sociale applica modelli organizzativi adeguati alla realizzazione di questa politica, capaci di coniugare aspetti tecnici con i bisogni della comunità, tenendo sempre presente i principi basilari sui quali la nostra attività affonda le proprie radici.

Creare la rete è una delle fondamentali funzioni della nostra società Cooperativa, vuol dire esserci ed appartenere al territorio in cui operiamo; tenere il collegamento con gli Enti Pubblici (Regione, Provincia, Comuni e Asl –Distretto ed Ambito);  fare sinergia con tutte le strutture socio-sanitarie, i medici, di base e specialistici, l’associazionismo, le cooperative sociali ed il volontariato laico e religioso, partecipare attivamente al Piano di Zona territoriale.

Operare in rete è fondamentale per la Cooperativa, in quanto ci permette di rispondere alle esigenze delle persone e delle famiglie, intervenendo con una assistenza adeguata fin dai primi segni della perdita della autosufficienza, accompagnando la persona fragile, l’anziano o il disabile, nel percorso di un eventuale aggravamento della sua non autosufficienza, mediante diversi servizi idonei in funzione delle varie situazioni.

Mutualità, la Cooperativa Sociale quale ONLUS porta spontaneamente i propri operatori soci lavoratori, a realizzare nella propria impresa la più ampia autonomia gestionale, arricchita dalla massima disponibilità ad effettuare mutualità; attività diverse e fuori dal proprio lavoro quotidiano, “un non lavoro” che dà sollievo alla sofferenza dell’ospite bisognoso rendendosi complice e solidale della condizione umana.

Solidarietà, i servizi offerti dalla nostra Cooperativa Sociale ai propri utenti, fanno nascere e vivere, valorizzandone le azioni finalizzate all’attenzione verso il prossimo, quella relazione solidale data dall’intreccio di partecipazione e aiuto fra famiglie e persone che chiedono assistenza e cura , e chi offre questi tipi di servizi con il proprio lavoro.

Democrazia interna, in ottemperanza dell’art. 2 della ns. Costituzione la Cooperativa applica il “principio della democraticità”, in considerazione del fatto che ogni socio ed utente, sono parimenti cittadini portatori di diritti e uguali senza distinzione di razza, sesso, cultura o religione.

I valori distintivi della nostra impresa sociale

La società Anziani ’93  Cooperativa Sociale, nel suo insieme e nella sua articolazione dei Settori di attività, ha doveri fondamentali verso i soci lavoratori, gli utenti e quanti lavorano nella Cooperativa e con la Cooperativa. A questi doveri corrispondono i valori chiave in cui tutti i propri soci sono chiamati ad identificarsi nello svolgimento del loro lavoro.

La creazione di valore

Questo è il dovere che abbiamo nei confronti dei nostri soci lavoratori. Ognuno di noi ha la responsabilità di contribuire allo sviluppo della Cooperativa e quindi a trasferire a chi verrà dopo un’azienda di maggior valore. Tutte le decisioni e tutte le azioni devono corrispondere all’obiettivo di accrescere il valore etico morale ed economico della Cooperativa nel suo complesso. La creazione di valore è intesa e misurata come la parte di risultato operativo che eccede il costo del capitale impiegato per ottenerlo.

SISTEMA CREAZIONE VALORE CON CONTROLLO TIPO FEEDDBACK

schema-ciclo

La soddisfazione dell’utente/cliente per i nostri servizi

E’ il dovere che abbiamo nei confronti degli utenti che acquistano un bene/servizio, qualsiasi esso sia, realizzato e reso disponibile dalla nostra Cooperativa. La soddisfazione dell’utente/cliente richiede un impegno costante alla qualità, all’innovazione e al servizio più efficiente ed efficace possibile. Ciò implica non solo la rispondenza dei servizi prestati dalla Cooperativa alle esigenze attuali di chi li acquista, ma anche l’orientamento ad anticipare i bisogni futuri di quella parte di popolazione fragile a cui noi ci rivolgiamo.

schema-parapendio

La valorizzazione e il rispetto delle persone

E’ il dovere che abbiamo verso chi lavora in Anziani ’93 Cooperativa Sociale. La Cooperativa si adopera per far sì che i propri soci lavoratori siano sempre messi nelle condizioni migliori per esprimere il loro potenziale di intelligenza e le loro capacità. Nella Società Anziani ’93 Cooperativa Sociale, i comportamenti sono improntati al pieno rispetto della dignità della persona. La Cooperativa esclude qualsiasi discriminazione legata a razza, sesso, età, religione e convinzione politica, e assicura l’equità nella gestione, riconoscendo nel merito nelle prestazioni di lavoro e nelle potenzialità professionali i criteri determinanti per gli sviluppi contributivi e di carriera. La trasparenza dei comportamenti e la comunicazione aperta e continua sono fondamentali per accrescere il coinvolgimento del gruppo e la motivazione di chi opera nella Cooperativa e con la Cooperativa.

l’orgoglio di appartenere, perché nell’essere e nel sentirsi soci cooperatori si riconosce l’identità peculiare della Cooperativa, i suoi valori, una pluralità di conoscenze, di esperienze e di culture che condividono il medesimo senso di appartenenza, l’essere padroni di se stessi in uno scambio mutualistico continuo di dare ed avere. Promuovere e valorizzare le interdipendenze e le complementarità offerte dalla dimensione della Cooperativa, costituisce un fondamentale fattore di sviluppo e di competitività. La Cooperativa è tale non solo quando chi vi lavora si riconosce integralmente in essa, senza ricercare all’esterno altre forme di rappresentanza, ma anche quando opera con determinazione, metodo e continuità per massimizzare le opportunità di crescita 

l’integrità e il rigoreche nella propria attività di lavoro e nelle relazioni all’interno o all’esterno della Cooperativa, tutte le persone adottano comportamenti ispirati alla massima trasparenza, freschezza e correttezza, nel pieno rispetto del Codice Etico di Comportamento che la Cooperativa si è data e a cui ogni socio si richiama nella sua interezza. Nella gestione aziendale, integrità e rigore implicano, inoltre, la ferma adesione al dovere di perseguire la crescita di valore della Cooperativa, in sintonia con le aspettative che emergono dal contesto sociale, dall’esperienza, dall’innovazione e dall’evoluzione dei bisogni sociali relativi alla cura all’assistenza socio-sanitaria delle persone. 

13217205_528768844000430_5964903877193677534_o

La ricerca sistematica del confronto

Nel suo impegno alla creazione di valore e alla soddisfazione dell’utente/cliente, Anziani ’93 Cooperativa Sociale adotta come metodo il confronto continuo, sistematico e organizzato con le migliori performance realizzate, in ciascun ambito di attività, dai soggetti di migliore reputazione e dai concorrenti. Ciò implica da parte di tutti la capacità di mettersi sempre in discussione, di andare attivamente alla ricerca di fatti nuovi, di captare i segnali, di capire le linee di tendenza, di anticipare le discontinuità, con la disponibilità ad apprendere e ad accettare nuove sfide, atteggiamento e segno di democraticità del nostro operato, che è l’opposto dell’arroganza, che non ci appartiene.

 

La volontà di competere comprendendo e integrando le differenti culture dei soci

La società Anziani ’93 Cooperativa Sociale ritiene che la propria identità culturale sia un elemento di forza nella sua espansione sul mercato. Nondimeno, considera un importante fattore di crescita l’integrazione e la valorizzazione dei diversi contesti culturali dei territori in cui opera, verso i quali si pone con un atteggiamento di costante apertura, anche per fare sinergia, e sensibilità verso le istanze del contesto sociale. I soci di Anziani ’93 Cooperativa Sociale, forti del loro senso di appartenenza, sono capaci di integrarsi pienamente dovunque siano chiamati ad operare. 

 

Villa Arcadia

 

La volontà di stimolare e premiare la propositività diffusa

Il sistema organizzativo opera per diffondere nella sua struttura a tutti i livelli un atteggiamento positivo e ricettivo verso chiunque sia portatore di proposte d’innovazione e di progettualità dei servizi offerti. La cooperativa riconosce chi si impegna nel cambiamento, chi lavora con generosità, chi rispettando il ciclo della programmazione e controllo, sa applicare tutte le azioni correttive necessarie ad eliminare con immediatezza l’errore rilevato, senza rischiare la qualità del servizio; molto viene apprezzato dalla Cooperativa quando i propri soci vivono anche i cambiamenti e la flessibilità dell’assistenza come occasione di apprendimento e di miglioramento. 

La competenza professionale come passione

Ciò significa che ogni socio che opera nella Società Anziani ’93 Cooperativa Sociale, aggiunge alla competenza professionale, che è premiata e per il cui mantenimento e accrescimento l’azienda investe, la passione per quello che fa.

 

La tempestività e la determinazione nel prendere le decisioni e nel realizzarle

La rapidità nel cogliere le opportunità e la capacità di anticipare i bisogni degli utenti, sono risorse essenziali per la competitività della Cooperativa. Il processo decisionale a tutti i livelli, deve essere sempre improntato a principi di semplicità, delega e responsabilità e deve comprendere la sistematica e puntuale verifica dei risultati ottenuti. A tale scopo la Cooperativa si è data un’organizzazione dinamica e snella.

La volontà di  superarsi nella prospettiva di conseguire sempre un migliore risultato di squadra

Significa non arrestarsi al raggiungimento degli obiettivi individuali e operare con generosità al servizio del team della Cooperativa, nel senso di dare sempre più di quanto non si riceva in termini di tempo, di ascolto, di passione, di voglia di affrontare e superare gli ostacoli e di rafforzare nel lavoro quotidiano la competitività dei nostri servizi offerti; questa è una delle condizioni per cui una famiglia ci deve scegliere per farci assistere il proprio familiare.

La Sostenibilità Ambientale e la Green Economy

L’originalità del nostro modello di gestione e della nostra organizzazione, basata su un sistema di qualità, per la cura e l’assistenza alle persone fragili, particolarmente anziani, giovani e meno giovani portatori di disabilità, si caratterizza anche per aver investito  su una nuova idea energetica, una sinergia fra economia, energia ed ambiente, con l’obiettivo di sviluppare un miglioramento continuo della nostro abitare e della qualità della vita. La Residenza Villa Arcadia è stato dotato di un impianto  innovativo di trigenerazione, la cui produzione energetica è ottenuta con una tecnologia pulita, ad immissione zero di CO2 nell’atmosfera e a basso costo; con questa scelta Anziani ’93 Cooperativa Sociale si proietta verso la green economy  offrendo un significativo contributo alla eco-sostenibilità dello sviluppo economico della nostra terra di Lombardia.